Ultimo aggiornamento04:03:23 AM GMT

Sei qui: Home

CAMPUS ESTIVO 2016

E-mail Stampa PDF

III annualità del PDZ del II PSR CAMPUS ESTIVO 2016 – LOTTO 1

 

AVVISO

Numero Beneficiari: Capua (110 utenti), Bellona ( 38 utenti), Pastorano (25 utenti) , Camigliano (17 utenti)

Destinatari dell’intervento: ragazzi di età compresa tra 6 e 16 anni residenti nei Comuni

dell’Ambito Territoriale C9, anche diversamente abili, previo certificato rilasciato da personale medico dal quale si evinca la possibilità di partecipare alle attività proposte con il sostegno di personale socio-assistenziale.

Periodo: da LUNEDI’ 25 LUGLIO a VENERDI’ 5 Agosto

per un totale di 10 giornate distribuite su 2 settimane (5gg a settimana dal lunedì al venerdì)

Orario attività giornaliere: ore 9.00 (inizio attività) ore 17.00 (conclusione)

RICHIESTA: a cura di uno dei genitori o del tutore, dovrà essere effettuata su apposito modulo, disponibile presso il Comune - ufficio servizi sociali - allegando il documento di riconoscimento. La richiesta va protocollata improrogabilmente presso il Comune di residenza da martedi 12 luglio a martedi 19 luglio entro le ore 12.00.

 

Ciascun genitore/tutore, previa la verifica dei requisiti da parte del Comune effettuata sulla base del dei criteri all’uopo individuati e della composizione del nucleo familiare (a parità di punteggio sarà privilegiato il minore più giovane), sarà successivamente contattato dall’Ente gestore/affidatario per i dettagli. Nel I incontro (lunedì 25 luglio) sarà consegnata la programmazione delle attività per le successive giornate di attività, con il recapito del referente del progetto e ad ogni altra indicazione utile.

OBIETTIVI GENERALI DELL’INTERVENTO

L’intervento intende essere una opportunità di socializzazione e di formazione per i bambini ed i ragazzi e di aiuto/sostegno alle famiglie, con figli minori, in particolare con difficoltà socio-economiche.

PRESTAZIONI

  • Trasporto a/r dal Comune di residenza, secondo uno o più punti di ritrovo per ciascun Comune secondo il percorso più agevole;
  • Piscina –per almeno per 7 gg;
  • Distribuzione quotidiana di una merendina;
  • Attività di sport e gioco di gruppo, animazione musicale, balli di gruppo, teatrino ecc. secondo una programmazione settimanale;
  • Distribuzione gadget individuale.
  • n. 2 feste finali, con il coinvolgimento dei genitori, da realizzarsi o presso il principale luogo di svolgimento delle attività o presso i Comuni di provenienza, anche in forma associata.
  • si precisa che il pranzo a sacco è a carico dei genitori.

 

Il Coordinatore UdP AT C9 Il Sindaco del Comune capofila AT C9

Vincenzo Virgilio Dott. Salvatore Martiello

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni.

Accetto i Cookie.